DESIGN

I vasi di Wang & Söderström realizzati con stampa 3D

Gen 25, 2018 admin

excavation

 

Per disegnare le superfici di questi vasi realizzati con stampa 3D, lo studio di Copenaghen Wang & Söderström si è servito di precisi algoritmi.

Procedimenti digitali con un cuore umano che mixano linee temporali, fondendo lo spazio fisico e quello virtuale: questa è Excavation, la collezione di vasi nata da una partnership tra Wang & Söderström, studio multidisciplinare che spazia tra design, arte e artigianato, e Unique Board, team newyorchese che collabora con artisti e designer nella realizzazione e promozione di sculture nate con tecniche di stampa tridimensionale.

La collezione include tre modelli, ciascuno costituito dalla sovrapposizione di due parti: il top per riporre i fiori, fatto di gesso decorato con motivi basati su algoritmi, e una base d’appoggio in poliuretano con finitura smaltata.

Nate inizialmente come oggetti d’arte, la forma delle sculture della linea Excavation ha portato i designer danesi a ripensarle come oggetti funzionali – dei graziosi vasi.

L’utilizzo di materiali e tecniche diverse offre varie possibilità di personalizzazione.

Su ciascun vaso è stampato a chiare lettere il nome del team di creativi.

Credits:

Photo by Mishael Phillip