Events

BI-CITY: Biennale of urbanism/architecture @ Shenzen

Gen 23, 2018 admin

È in corso la settima edizione di BI-CITY, che si sviluppa su due importantri temi: urbanizzazione e sviluppo architettonico.

È iniziata lo scorso dicembre e durerà fino il 17 marzo 2018, la settima edizione di Bi-City, la Biennale of Urbanism/Architecture di Shenzen curata da Hou Hanru, direttore artistico del MAXXI, Museo nazionale delle arti del XXI secolo con sede nel quartiere Flaminio di Roma, e Liu Xiadou e Meng Yang, co-fondatori e direttori dello studio Urbanus Architecture & Design Inc.

L’evento coinvolge più di 230 partecipanti, oltre 25 paesi, alcuni tra i più prestigiosi architetti, studiosi e artisti e le più conosciute università ed istituzioni internazionali. Questa edizione, dedicata al tema del villaggio urbano, si mette alla prova compiendo un esperimento senza precedenti, ossia, disseminando più di 200 lavori per le strade di Shenzen, scelti grazie a una open call, con lo scopo di mettere in discussione il tradizionale modo di esporre e aumentare la partecipazione e l’interazione col pubblico.

Numerosi sono gli eventi in programma, tra i più significativi vi citiamo la mostra Cities, Grow in Difference, curata da Hou Hanru, che indaga sullo sviluppo e il ruolo della coesistenza di villaggi urbani futuri e del loro ruolo tra le città in rapida estensione in Cina.

Per l’occasione, inoltre, l’architetto, designer e urbanista ungherese Yona Friedman presenta tre progetti site-specific dello Street Museum e il progetto PINGHÉNG del collettivo spagnolo Boa Mistura (un intervento creativo sulla facciata dell’edificio Old Factory Building).

I progetti di Friedman sono stati realizzati con il supporto del MAXXI, avviati da Hou Hanru e co-curati da Elena Motisi, curatrice del MAXXI.