Events

MATERIA INDEPENDENT DESIGN FESTIVAL

Set 29, 2017 admin

catanzaro design week

OLTRE 8.000 VISITATORI PER LA II EDIZIONE DEL PROGETTO CHE PUNTA A FAR ENTRARE CATANZARO NEL CIRCUITO NAZIONALE DEL DESIGN.

Catanzaro Design Week nasce nel 2016 in Calabria come format innovativo, con lo scopo di promuovere il design e la cultura del progetto, analizzando gli elementi di connessione tra l’esperienza dell’artigianato e la capacità di innovazione del design.

Nella sua II edizione appena conclusasi, l’evento ha fatto registrare numeri importanti, imponendosi come uno dei punti di riferimento nel Sud Italia in materia di design.

MATERIA si è sviluppata in quattro giorni con un “linguaggio ibrido e contaminato”: esposizioni, talks, workshop, happenning ed eventi musicali che hanno animato il centro storico di Catanzaro, diventato per l’occasione un vero e proprio distretto del design.

L’esposizione ha visto la presenza di designer, artisti e aziende provenienti da tutta Italia. Tra gli ospiti, hanno partecipato all’evento art director e designer di aziende a livello internazionale, a partire da Fabio Rotella, architetto e designer eclettico, fondatore dello Studio Rotella, al lavoro per prestigiosi enti pubblici e privati disseminati in tutto il mondo e con brand internazionali come Mc Donald’s, Coca Cola, Breil e Heineken. Rotella ha presentato alcuni lavori realizzati appositamente per l’occasione con la collaborazione di due realtà calabresi, Azienda Texturae di Reggio Calabria e Marmi Fuda di Siderno (RC), che hanno contribuito a plasmare ulteriormente con un imprinting unico ed originale gli ambienti destinati ad ospitare le esposizioni.

Assieme a lui tra gli ospiti anche i designer Antonio Aricò, Giorgio Caporaso e Marco De MAsi, lo chef stellato Luca Abbruzzino, Il fondatore di MIND madeindesign Peppino Lopez, Francesco Shiavello, il fondatore di SAO, uno dei migliori giovani studi di architettura italiani e la fashion designer Azzurra Di Lorenzo.

Gli architetti Domenico Garofalo e Giuseppe Anania fondatori di Officine Ad e organizzatori della manifestazione esprimono la loro soddisfazione: “Siamo davvero molto soddisfatti su tutti i punti di vista, MATERIA  è cresciuta molto generando diverse tipologie di ricadute: 1 – Sul territorio innescando meccanismi di contaminazione tra aziende, artigiani, giovani designer, ospiti nazionali e internazionali gettando le basi per lo sviluppo di un prodotto Calabria con maggior appeal che in futuro siamo convinti potrà essere protagonista in Italia e nel mondo; 2 – Sul pubblico, 8.000 visitatori, con target e provenienze differenti, parlando di design in Calabria sono numeri importanti che smentiscono pregiudizi e diffidenze, anche qui si può e le potenzialità per migliorare sempre di più ci sono tutte; 3 – Sui media, abbiamo portato in giro per le testate e i magazine più importanti a livello nazionale e non solo il nome di Catanzaro e della Calabria, quelle stesse riviste fino a qualche giorno le studiavamo per il nostro lavoro e oggi vedere parlare di noi stessi e della nostra terra ci riempie d’orgoglio. Lavoreremo per la terza edizione che dovrà fare un ulteriore salto di qualità con l’obiettivo di generare, qui, un vero e proprio polo del design del sud d’Italia”.