DESIGN

IL DESIGN MADE IN ITALY NEGLI USA

Set 18, 2017 admin

new york

Le imprese italiane presidiano il territorio americano in modo sempre più radicato, era evidente a NYCxDESIGN.

Per tutto maggio 2017 New York è stata coinvolta, per la seconda volta, dalla manifestazione NYCxDesign: l’intento era di abbracciare tutte le categorie del design, creando una piattaforma di cooperazione, sul piano commerciale e culturale; di elevare players affermati ed emergenti nonché di aumentare l’interesse del grande pubblico.

Nel contesto di grande festa continua sono emersi la qualità e il valore dei brand italiani. Le nostre imprese sono approdate da molto tempo negli Stati Uniti, ma la loro espansione ora è al massimo, grazie a fattori riorganizzativi e allo sviluppo di alcuni prodotti per le esigenze del Paese.

L’inviata di Design Diffusion News, Manuela Di Mari, ha raccolto in merito i commenti di tre top CEO italiani.

Roberto Gavazzi, CEO Boffi Group: “È una platea di consumatori ricca, dove il gusto sta andando sempre più nella direzione di prodotti di design ed il livello di cultura in questo senso cresce anno dopo anno.”

Massimiliano Messina, CEO Flou: “Per ‘sfondare’ in America pensiamo sia importante essere in grado di entrare in contatto con il consumatore così come con il professionista. Per far questo i monobrand stanno diventando i luoghi principali a cui queste figure si rivolgono”.

Stefano Core, CEO Italian Creation Group: “Il Nord America – USA e Canada – è estremamente vasto in fatto di potenziali clienti, perché il mercato è davvero maturo e pronto ad accogliere e ad apprezzare un design di alta qualità”.

(L’intero servizio è pubblicato su Design Diffusion News n. 232, agosto/settembre 2017)

info: www.nycdesign.com

Foto:

  • Party a Times Square, NYCxDesign 2017

 

  • Lo studio olandese Collective Paper Aesthetics impegnato in un lab per bambini, NYCxDesign 2017

 

  • l’evento Wanted Design a Brooklyn e Manhattan, NYCxDesign 2017 (foto ® ikonproduction)