Architecture

OISELLE STORE

Apr 28, 2017 admin

oiselle store

NEGOZIO D’ABBIGLIAMENTO SPORTIVO O LOCATION PER EVENTI?

Oiselle è un noto brand d’abbigliamento sportivo femminile nato a Seattle, il cui store è tempio indiscusso della community di runner e altete locali. Quando la proprietà ha affidato allo studio di designer goCstudio il progetto del nuovo negozio, gli architetti hanno dovuto affrontare una sfida stimolante: creare un ambiente dinamico, nonostante lo spazio esiguo a disposizione, un locale capace di esporre al meglio le collezioni, e che fosse al contempo un punto d’incontro – quasi un club – per la community di ragazze e donne runner che popola la vivace città sulla East Coast.

L’escamotage progettuale attuato dal team di goCstudio è stato a dir poco originale. Sono stati infatti sviluppati quattro macro elementi, ognuno con un ruolo preciso nell’organizzazione dello showroom: il Theatre Fly, l’Haberdashery desk, il Plinko Wall e il The Hero Wall.

Questi elementi progettuali altro non sono che sistemi dinamici e interattivi che permettono all’involucro esistente di mutarsi in ambiente multifunzionale. Attraverso i suoi sofisticati bracci meccanici, il Theatre Fly permette infatti allo spazio una trasformazione radicale, da negozio d’abbigliamento a location per eventi. Il Haberdashery desk, dotato di numerosi scomparti e cassetti, permette un’esposizione razionale della merce in vendita. Durante gli eventi, però, il banco si chiude e scompare, magicamente inglobato nel mobile che corre lungo la parete nord. Quest’ultima, per altro, serve da espositore, per lo stoccaggio della merce, nonché guardaroba per i dipendenti. Il Plinko Wall è un sistema di pannelli in compensato di acero che corre lungo le pareti sud ed est. La superficie traforata forma una griglia in grado di sostenere mensole di varie dimensioni e appendiabiti. The Hero Wall, infine, funziona da sfondo del locale. Durante gli eventi, gli appendiabiti si sollevano per svelare gigantografie di personaggi famosi del mondo dello sport, sovente abituali frequentatori del negozio. Questo ‘muro degli eroi’ è uno spazio in divenire, che cambia stagionalmente e con il mood di un brand che non ha certo intenzione di stare fermo. Infine, le sportive che spesso ‘fanno un salto’ nel negozio possono usufruire di un piccolo lavabo con rubinetto che eroga acqua fresca, sia per riempire le bottigliette che per placare la sete dopo un allenamento.

Foto: Kevin Scott