LIFESTYLE

Marmo onice e pietre

Apr 04, 2017 admin

 

All’inizio del 2014 Budri presenta i primi prototipi, diventando il precursore di una tendenza dell’eyewear sempre più rivolta a esplorare le possibilità di utilizzo di materiali inconsueti e innovativi. Nello stesso anno un violento terremoto colpisce l’intera area a nord di Modena e rallenta il progetto fortemente voluto e sostenuto da Gianmarco Budri. Nei mesi successivi si dedica quindi alla ricostruzione dell’azienda e al progetto Eyewear, mettendo insieme le eccellenti capacità artigianali dell’azienda con il know-how e la genialità del designer Valerio Cometti, oltre alle competenze di alcuni tra i più autorevoli nomi nel panorama dell’occhialeria. Dopo due anni di approfondite ricerche che hanno permesso di sviluppare internamente una tecnologia produttiva specifica, Budri presenta un’esclusiva collezione di occhiali da vista e da sole realizzati in marmo, onice e pietre semi preziose. Ogni occhiale è ricavato da un’unica lastra di pietra, accuratamente selezionata in cava e analizzata con l’ausilio di scanner di ultima generazione nell’atelier Budri. La porzione di marmo subisce quindi una sofisticata fresatura per ottenere un massello convesso dal quale viene ricavata la sagoma dell’occhiale. www.budri.com