DESIGN

Boffetto: nuove forme per arredi tra passato&futuro

Nov 21, 2016 designdiffusion

Boffetto: nuove forme per arredi tra passato&futuro

Unire l’artigianalità italiana alla tecnologia per proporre soluzioni innovative in spazi e luoghi che rispecchiano l’individualità di chi li vive: questa la mission di BOFFETTO, azienda con un’esperienza decennale nel campo del design e nella gestione dei processi industriali, per produrre arredi e complementi esclusivi per l’ambiente domestico e il contract, combinando la tecnologia più avanzata con l’eccellenza dell’artigianalità italiana.

La sobrietà e l’eleganza classica dei materiali naturali come il legno, la pietra e i metalli si combinano con materiali innovativi, realizzati con un giusto mix di tecnologia e design trasferendo un vigore nuovo agli oggetti disegnati e realizzati da BOFFETTO, unici nel loro genere. La creatività italiana e l’organizzazione aziendale permettono ai prodotti BOFFETTO un ampio respiro nel mercato nazionale e internazionale con una vasta gamma di prodotti di arredo e del contract, attraverso una rete di agenti qualificati e punti vendita.

Le collezioni BOFFETTO:

  • L’architetto Daniele Menichini ha disegnato per BOFFETTO una collezione ispirata alla natura, alla sua semplicità, ma anche alla sua complessità. Gli Oggetti della Foresta vogliono portare negli edifici una natura stilizzata e tecnologica che sia il contrappunto con l’esterno.
  • La collezione HEART di Alessandro Antoniazzi & Ivan Sesini per Boffetto nasce dall’idea di un impulso in grado di generare qualcosa di dinamico, infinito e creativo. E che, allo stesso tempo, sia un segno riconosciuto da tutti.
  • BOFFETTO Form to Furniture inizia una importante campagna pubblicitaria di prestigio con la serie IL LETTERARIO, designer arch. Simone Micheli, che fa parte delle collezioni continuative del catalogo BOFFETTO. Le lettere con funzione di sostegno per piano d’appoggio e per la libreria LIKE. Sono parte della collezione IL LETTERARIO anche le due lampade, da terra e a sospensione.
  • Una metafora ha ispirato l’architetto Emanuele Svetti, che ha disegnato per BOFFETTO la collezione Join – Incastro Perfetto. Un momento intimo e intenso come un abbraccio altro non è che “un incastro perfetto”. E la nostra casa fa da cornice e contenitore di questo momento, che continua con la sua rassicurante presenza ad arredare i nostri spazi.
  • La collezione Magnifica disegnata da Maurizio Favetta è una delle collezioni presenti nel catalogo BOFFETTO Form to Furniture. La libreria modulare Magnifica è stato il primo prodotto a catalogo che Boffetto ha presentato anche nella versione artistica.
  • La collezione Plectrum è stata disegnata per BOFFETTO da Stefania Tieri. Il concept nasce dall’osservazione dei sassi presenti sullee spiagge della Costa dei Trabocchi, luogo d’origine di Stefania Tieri.