Events

GANGCITY, PERIFERIE URBANE: workshops

Set 27, 2016 designdiffusion

GANGCITY, PERIFERIE URBANE: workshops

Gangcity – evento collaterale della 15. Mostra Internazionale di Architettura di Venezia

Un programma di ricerca promosso dal DIST (Dipartimento Interateneo di Politecnico e Università di Torino) e curato da Fabio Armao, docente di Politica e processi di Globalizzazione, con lo scopo di studiare le modalità di diffusione di gang e simili forme di criminalità all’interno delle aree urbane più degradate, e di elaborare soluzioni ai problemi individuati attraverso il coinvolgimento diretto del mondo accademico, della comunità scientifica, dell’arte e dei cittadini. Questo è Gangcity: evento collaterale della 15. Mostra Internazionale di Architettura di Venezia – in programma fino al 27 novembre 2016 – dal titolo Reportin g From the front, curata da Alejandro Aravena, premio Pritzker 2016. Previsto per l’autunno, un ciclo di 15 workshop rivolti a studenti e professionisti di vari settori per analizzare le periferie del mondo sotto ogni aspetto e per offrire un percorso formativo tra i fenomeni sociali, le criticità, i linguaggi e i trend che caratterizzano i cluster urbani, luoghi in cui si sviluppano forme di degrado e di illegalità. Questi incontri, accompagnati da proiezioni, installazioni, performance artistiche, musicali, teatrali, lecture, mostre e presentazioni di libri, prevedono l’erogazione di crediti formativi sia per gli studenti sia per gli iscritti agli albi professionali di diverse categorie.

Gli incontri in calendario – spiega Fabio Armao – intendono dar voce a una pluralità di pratiche e di comunità urbane intente a sperimentare forme di innovazione sociale, di solidarietà e di condivisione, capaci di sostanziali modifiche delle geografie del crimine, di riorganizzazione economica dei tessuti imprenditoriali sviliti, di rivitalizzazione di patrimoni immobiliari, sociali e culturali in abbandono, sottratti all’uso delle popolazioni che vivono, abitano, attraversano quegli spazi di frangia delle città contemporanee.”

L’obiettivo dell’intera iniziativa è quello di reinventare metodi e approcci e di accrescere saperi e competenze.

Tutte le informazioni sui workshop sono reperibili sul sito www.gangcity.it.