Architecture

Architetture Contemporanee tra Messico e Italia

Set 19, 2016 designdiffusion

Architetture Contemporanee tra Messico e Italia

Piuarch e Landa Arquitectos in mostra allo Spazio FMG per l’architettura con: ‘Architetture Contemporanee tra Messico e Italia’: in scena 8 progetti in un percorso parallelo che mette a confronto due diversi approcci al progetto 

La mostra, che da spazio a due importanti Studi come Landa Arquitectos e Piuarch, vuole analizzare il loro ruolo nell’evoluzione urbanistica delle rispettive città d’origine, Monterrey e Milano. Dal titolo ‘Landa Arquitectos & Piuarch. Architetture contemporanee tra Messico e Italia’ – presso lo Spazio FMG in via Bergognone 27, fino al 14 ottobre, ingresso libero – l’esibizione Il racconta 8 progetti recenti, descritti in tutte le fasi di sviluppo attraverso immagini, disegni tecnici e maquette, creando un allestimento ricco e complesso dove emerge il confronto tra i due diversi approcci all’architettura.

Piuarch porta in mostra i progetti di: Porta Nuova Building (2013); affacciato su Piazza Gae Aulenti, nel cuore dell’intervento
di riqualificazione urbana di Porta Nuova. Dolce&Gabbana Headquarters (2012); la sede del fashion brand in viale Piave. Il Congress Centre di Riva del Garda (in progress); un complesso polifunzionale che comprende il centro congressi e il teatro comunale della città trentina. CENTRO*Arezzo; nuovo polo commerciale del capoluogo toscano, caratterizzato dalla torre segnaletica d’ingresso, omaggio al profilo della città storica.

Landa Arquitectos espone Pabellón M (2016), una delle aggiunte
più recenti allo skyline di Monterrey, il complesso Trebol Park (2016)
e la torre Dataflux (2000) a San Pedro Garza García, e l’high-rise di Reforma Latino (2016), la torre di 185 metri lungo il monumentale paseo de la Reforma di Città del Messico, che è già diventata un landmark inconfondibile nel paesaggio della capitale.

———————————

Landa Arquitectos & Piuarch. Architetture contemporanee tra Messico e Italia
Inaugurazione: Giovedì 15 settembre 2016 ore 18.30

Ingesso libero
La Mostra: 15 settembre – 14 ottobre 2016
Apertura:
dal 15 settembre al 14 ottobre 2016: Giovedì-Venerdì 16.00 – 19.30

www.spaziofmg.com