#salone2016

ANTEPRIMA SALONE 2016: B-LINE

Apr 05, 2016 designdiffusion

ANTEPRIMA SALONE 2016: B-LINE

Tre prodotti HOOP, OVERPASS e HELIX che saranno protagonisti dello stand B-LINE al Salone del Mobile 2016.

HOOP, tra le novità della collezione CASUAL LIVING, è un segno deciso, minimal e al tempo stesso sensuale e leggero, una curva dall’avvolgente ergonomia, tipica dello stile di Karim Rashid, che ha firmato la seduta. Al variare dei colori della seduta in poliuretano rigido e delle basi, esili tubi d’acciaio o solide gambe tornite in faggio, HOOP esprime sobria eleganza o vivace allegria, diventando il tratto caratteristico dell’ambiente che abita, è l’oggetto giusto per definire la personalità di uno spazio.

Karim Rashid dice di lei:“Il minimalismo sensuale è il mio mantra e la sedia HOOP ne è la piena incarnazione. HOOP con la sua morbida superficie in poliuretano strutturale appoggiata su una base di legno o metallo è l’espressione di un design puro ed essenziale. La sua forma ergonomica crea una presa integrata nella scocca. La semplicità di HOOP offre una seduta avvolgente, comoda e rilassante”.

OVERPASS e HELIX sono due prodotti trasversali, due sedute e due esempi di essenziale design contemporaneo che fanno parte della collezione B-LINE 2016: poltroncina imbottita dal taglio sartoriale la prima, sedia in massello dalla struttura che ricorda le sperimentazioni ebanistiche della Bauhaus la seconda. A firmarle sono Favaretto & Partners.

  • OVERPASS é un pozzetto poliedrico perfetta per l’ambito contract; sa adattarsi alle mutevoli necessità di confort alzando un po’ il suo “colletto”. Il botton-down, lo rende un pezzo anche per gli ambienti home quali il soggiorno, l’ingresso e la camera da letto.
  • HELIX é la sedia da osservare seguendo la spirale delle sue lunghe “gambe” posteriori, intorno alle diverse sezioni che ricordano l’elegante avvitamento di un’elica mentre terminano nell’esile curva della schiena. La versione dello schienale a corsetto in corda elasticizzata trasforma HELIX in un segno grafico deciso che abbinato alle venature del legno di faggio, rende ancora più evidente il suo eclettico dinamismo. La versione con seduta rivestita in tessuto Kvadrat appoggia morbidezza e calore al feeling naturale del legno.

É stato un percorso appassionante realizzare due progetti tanto diversi nelle invenzioni formali, nell’uso delle tecnologie e dei materiali e tanto simili nel rigore della sperimentazione, nello sviluppo creativo delle forme e nell’attenzione ai molteplici dettagli.

Save the date B-LINE PAD. 16 STAND D34